tsportinthecity

Evs: solo un passetto avanti

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Eurovolleyschool torna a casa con un punto dalla trasferta di Porcia, al termine di una gara sofferta che ha mostrato un’evidente discontinuità nelle prestazioni da parte della squadra di coach Sparello. Non si è ripetuta, infatti, la prova gagliarda del sabato precedente, come ha riconosciuto alla fine lo stesso allenatore dell’Evs:, “Tuttavia – ha aggiunto – va pure tenuto conto che tale alternanza di rendimento è da ritenersi normale in una formazione che presenta comunque un’età media molto bassa. La squadra si è presentata a quest’incontro con alcune ragazze non al 100 per cento della forma causa acciacchi vari, tuttavia questa non può essere una giustificazione per una serie di errori che bisognava evitare e che hanno ovviamente influito sul risultato finale.”

E se anche non tutto ha girato per il verso giusto, il punticino guadagnato va comunque accolto con soddisfazione perché permette un piccolo passetto in avanti nella classifica, in una posizione che ad inizio stagione sarebbe stata sottoscritta senza esitazioni da tutti. 
Passando all’analisi delle prestazioni individuali, sicuramente ottima la prova della centrale De Sero, la migliore di questa parte iniziale di stagione, implacabile nei primi tempi da zona tre ed efficace pure in battuta e discreto l’apporto dell’altro centro Torcello. Appena sufficienti Giulia Petz e Zotti, dalle quali ci si può in ogni caso attendere qualcosina in più e giudizio negativo per le altre, con troppi errori gratuiti nelle diverse fasi di gioco. Da segnalare ancora, nel terzo set, l’esordio per la palleggiatrice Lara Cernecca e per il secondo libero Isabella Ramani, chiamate a sostituire per alcune azioni rispettivamente Giulia e Alice Petz. 
Il campionato si prende ora una settimana di pausa, fissata ad inizio stagione per permettere l’effettuazione di eventuali recuperi e riprenderà sabato 4 dicembre con il derby con lo Sloga Zalet, ultima giornata del girone di andata di questa prima fase. 

EUROVOLLEYSCHOOL: Marandici 9, De Sero 13, G. Petz 5, Vigini 19, Torcello 7, De Vidovich 2, A. Petz (L1), Zotti 7, Vicinanza 1, Milosevic, Cernecca, Ramani (L2). ne: Bonetti e Varriale.

Credit by Renato Brusadin – Eurovolleyschool

I RISULTATI DELLA SERIE C

GIRONE A

Domovip Porcia-EVS Midstream 3-2
Fagagna Chei de Vile-Zalet 3-1
L.Spedizioni Stella-Rojalkennedy 2-3
Pordenone Volley-Peressini Prtg. rinv.


LA CLASSIFICA

Rojalkennedy 14;
Peressini Ptgr* 11;
Spedizionistella, EVS Midstream 10;
Pordenone* 9;
Domovip Porcia 8;
Fagagna 4;
Zalet, 3.
*una partita in meno


IL PROSSIMO TURNO


Evs Midstream-Zalet
Chei de Vile-Spedizioni Stella
Rojalkennedy-Pordenone Volley
Peressini Prtg.-Domovip Porcia


GIRONE B

Maschio Buia-Ottogalli Latisana 1-3
Mossa-CUS Trieste rinv.
Volley Academy-Sangiorgina 0-3
Antica Sartoria-Tarcento 3-2

LA CLASSIFICA

Sangiorgina punti 17;
Ottogalli Latisana 16;
Antica Sartoria 14;
Tarcento
 10;
Maschio Buia 9;
Mossa* 3;
Volley Academy, Cus Trieste* 0.
*una partita in meno


IL PROSSIMO TURNO

Ottogalli Latisa-Mossa
Cus Trieste-Volley Academy
Pallavolo Sangiorgina-Antica Sartoria
Tarcento-Maschio Buia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *