tsportinthecity

Trieste Futsal passa a Grado

Tempo di lettura: 2 minuti

Vittoria in rimonta degli alabardati contro il combattivo team lagunare, che ci permette di riagguantare così i tre punti dopo la brutta sconfitta di sabato scorso.
Quintetto inizialmente conservativo messo in campo da Severini (mister Gojanovic assente per cause personali), che sebbene non rischi pressoché nulla per metà della prima frazione, ha difficoltà ed impegnare la retroguardia gradese.
Appena Trieste prova spingere un po’ di più viene punita su calcio d’angolo, dove una zampata di Gaddi infila il pallone oltre le spalle di Milovanovic.
Il ritmo lento imposto alla partita, la copertura totale degli spazi ed un po’ di imprecisioni finiscono col portarci alla pausa sotto 1-0.
Ripresa che comincia con tutt’altro piglio, il baricentro biancorosso decisamente più avanzato ed un pressing asfissiante per cercare di recuperare subito il pallone.
Non passa nemmeno un minuto e Carbone supera in 1vs1 l’avversario sparando poi una bordata sotto la traversa. A parità raggiunta si avrebbe l’occasione per tornare subito in vantaggio, grazie all’espulsione del bomber avversario D’Oriano, ma nella fase in superiorità numerica il destro di Cardone si stampa contro l’incrocio dei pali.
Gara che diventa pimpante, Trieste vuole fare la partita, ma lascia più volte colpevolmente scoperta la retroguardia, ma Milovanovic è un muro invalicabile.
A dieci dalla fine è ancora Carbone, con una azione in replay della precedente a trovare il secondo gol. Finale combattuto fino all’ultimo secondo, dove prima Rauta colpisce una clamorosa traversa e poi Lizzul, dopo un tunnel all’avversario ed aver scartato il portiere, calcia fuori il pallone che avrebbe chiuso i conti.
Chiuso ogni spazio disponibile si conclude una buona prestazione triestina, portando a casa una vittoria fondamentale contro un’avversaria che si è dimostrata ostica e decisamente in crescita.
Martedì anticipo di giornata fra il Lignano ed il Naonis, con la squadra di casa uscita vittoriosa 3-2 nonostante la bella prestazione dei ramarri. Vittorie in scioltezza per l’Udinese (6-0 al Turriaco) ed il Tarcento (1-8 sul campo dell’Hemptagon Udine). Rinviata la sfida fra Araba Fenice e Clark Udine per l’indisponibilità del campo, mentre chiude la giornata la gara pazza, con due espulsi, fra Aquila Reale e Manzano, col risultato finale di 5-8.

Credit by Davide Severini – Trieste Futsal

I RISULTATI

Aquila Reale-Manzano Bm 5-8
Araba Fenice-Clark Udine rinv.
Cronos Grado-Futsal Trieste 1-2
Futsal Udinese-Turriaco C5 6-0
Hemptagon SOF-Tarcento 1-8
New Team Lignano-Naonis Futsal 3-2

LA CLASSIFICA

Tarcento, New Team Lignano punti 9;
Futsal Udinese, Manzano Bm, Trieste Futsal 6;
Turriaco C5, Aquila Reale 4;

Naonis Futsal, Clark Udine* 3;
Araba Fenice*, Hemptagon SOF, Cronos Grado 0.
* una partita in meno.

PROSSIMO TURNO

Clark Udine.-Hemptagon SOF
Manzano Bm-Futsal Udinese
Naonis Futsal-Cronos Grado
Tarcento-New team Lignano
Trieste Futsal-Aquila reale
Turriaco C5-Araba Fenice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *