tsportinthecity

Enduro: Hriaz tricolore n.°12

Tempo di lettura: 2 minuti

Il borgo medievale di Anghiari (AR) ha ospitato, nel week end del 10 ottobre, la 5^e conclusiva prova del Campionato Italiano Major di enduro che ha attratto a se 232 piloti provenienti da tutta la penisola, tutti propensi ad attribuire un dieci e lode all’organizzazione del Moto Club Adventures della cittadina al supporto del promoter veneto Italiano Enduro con inoltre un particolare ringraziamento alle amministrazioni locali per i permessi di transito nel bellissimo territorio toscano.

E’ qui, in Val Tiberina che Fabrizio Hriaz, in forza al Moto Club Trieste, ha cercato, trovandolo il 12°alloro tricolore in carriera frutto di volontà, preparazione, determinazione, esperienza e concentrazione messe in atto nella giornata e rivolte alla passione per uno sport delle due ruote non certamente sotto i riflettori dei media tradizionali, ma grande latore di significati a cinque cerchi. Il suo successo si è concretizzato lungo i tre giri di 55 km. del tracciato e, principalmente, all’interno delle due sezioni cronometrate con rilevamento ad ogni passaggio: un enduro test di 5000 mt. terra/sassi con passaggi tecnici in mulattiera ed un cross test di 4000 mt. veloce e tecnico parte in sottobosco, all’uscita dei quali con la fida Gas Gas 350 4T in classe superveteran 4T è risultato sempre il migliore, cosa che lo ha portato anche ad ottenere una lodevole 20^posizione nell’assoluta della gara. Perfino Giove Pluvio, presentando una giornata si nuvolosa, fresca e ventosa ma senza pioggia, non ha voluto rovinare la festa al triestino e, ovviamente, a tutti gli altri vincitori di campionato premiati alla fine della manifestazione.

Ottimi e di valore i risultati degli altri riders del Moto Club Trieste impegnati nella trasferta aretina a conferma della solidità del gruppo alabardato “major”. Bella prova per Ivo Zanatta (Gas Gas 350 4T), supporter tecnico tramite il suo marchio Eleveit di Hriaz ed altri piloti, che chiude 4° in classe veteran 4T realizzando bei riscontri crono soprattutto nei cross test e guardando con ottimismo al futuro. Molto positivi il 10°posto di Marco Zorzettig (KTM 250 4T), consolidato sponsor con l’azienda Alturis del sodalizio alabardato, e l’11°in categoria veteran 2T di Gabriele Pastorutti (KTM 250 2T), entrambi autori di prestazioni regolari e convincenti come nel caso di Alessandro Sandri (Hsq. 350 4T) che porta a termine l’impegno in 20^ posizione all’interno del raggruppamento ultraveteran 4 T. Concluso questo campionato tricolore, l’appuntamento con l’enduro, questa volta “monomarca”, è fissato per il fine settimana del 17 ottobre a Bibione (VE) in occasione dell’ultima gara del Trofeo KTM.

Credit by Ufficio Stampa Moto Club Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *