tsportinthecity

Mercoledì ad Aquilinia il derby con Futurosa

Tempo di lettura: < 1 minuto

di Guerrino Bernardis

Sistema Rosa PN – Interclub Muggia 60 – 42 
(17–7; 28–18; 46–38) 
Interclub: Biagi 5, Giustolisi 3, Battilana 5, Bric 17, Piemonte, Dobrigna 2, Roici, Predonzani, Miccoli 5, Santoro 5, Bevitori, Volk. All. Giuliani

Trasferta a Pordenone per provare a togliere lo zero dalla classifica ma anche in questo incontro l’inizio troppo molle della prima frazione costringe l’Interclub a dover rincorre le avversarie (17 – 7). 
Nel secondo quarto, con una difesa un po’ più attenta, le ragazze non permettono alle pordenonesi di prendere il largo lasciando spazio a un possibile recupero nella seconda metà della partita fino ad arrivare anche a – 6. Le padrone di casa, prese per mano dal play Pianezzola che segna due triple rimettono distanza tra le due squadre e non permettono più a Muggia di rientrare gestendo l’incontro fino al termine. 
Le parole di coach Giuliani al termine della partita riconoscono i meriti del Sistema Rosa ma per quanto riguarda le sue ragazze, il lavoro fatto in palestra in settimana ha portato un leggero miglioramento anche se bisogna ancora lavorare molto. 
Inoltre, aggiunge rammaricato che nella cittadina rivierasca le istituzioni non permettano alla Società di lavorare con i dovuti spazi e la necessaria tranquillità di progettazione in palestra. 
Queste invece le parole del suo vice Zadeo: “Abbiamo giocato a corrente alternata, l’ intensità in difesa è migliorata rispetto alla partita con Marghera ma purtroppo oggi le nostre percentuali in attacco sono state insufficienti”. 
Prossimo impegno, mercoledì 31 al PalaAquilinia contro Futurosa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *