tsportinthecity

Mini Enduro: la rappresentativa regionale è ok

Tempo di lettura: 2 minuti

Kovic (Moto Club Trieste) si fa valere al X° Trofeo delle Regioni di MiniEnduro Prestazione da incorniciare per la rappresentativa del Friuli Venezia Giulia al X°Trofeo delle Regioni “Felice Manzoni” di MiniEnduro svoltosi, domenica 12 settembre, a Magrè di Schio (VI) e curato dall’omonimo moto club scledense oltre che dal promoter Italiano Enduro. Il meteo favorevole ha aiutato il lodevole e certosino lavoro degli organizzatori ai quali va il merito di aver presentato ai 204 pilotini una vera e propria “festa dell’enduro” (tra gli 8 e i 16 anni l’età dei riders): cinque le tornate da effettuare di un bel tracciato di 15 km. contenente un enduro test in sottobosco e pratone fettucciato ed un cross test terra/erba, ambedue cronometrati ogni passaggio.

Tra le 43 formazioni di regione in lizza, i portacolori del Friuli Venezia Giulia, presentatisi con 7 squadre, si sono classificati grazie a quella più “veloce” al terzo posto finale: Davide Cabass (mc. Carso), Tommaso Murgut (mc. Pino Medeot) e Sunny Marconato (mc. Pino Medeot) sono gli artefici del podio che eguaglia quello del 2016 a Rapolano Terme (SI).

Di grande rilievo, alla prima edizione del Trofeo delle Regioni Femminile, il 4°posto delle rappresentanti FVG Emily Faganel (mc. Carso) ed Anna Marconi (mc. Pino Medeot) che hanno contribuito al successo complessivo frutto del lavoro di tutto il movimento fuoristradistico della nostra regione.

All’evento hanno partecipato anche due piloti triestini, Robert Kovic (Yamaha 125) in forza al Moto Club Trieste e Giacomo Iride (Yamaha 65) del Moto Club Carso di Fogliano (GO). Buona la gara di Kovic che conclude nella folta ed arrembante classe Mini 125 al 33°posto guidando bene e con spirito combattivo contro avversari esperti e di elevata caratura. Giornata sfortunata per Iride costretto al ritiro per rottura del carter motore dovuta, durante il secondo giro, all’impatto con una pietra. Il Campionato Triveneto Minienduro non si ferma, i giovani riders torneranno nuovamente in sella domenica 19 settembre a San Giovanni di Livenza (PN).

Credit by Ufficio Stampa Moto Club Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *