tsportinthecity

Pallanuoto: si parte da Quinto

Tempo di lettura: 2 minuti

Scatta l’edizione 103 del campionato di serie A1 maschile e la Pallanuoto Trieste è pronta all’esordio. Sabato 2 ottobre, nella prima giornata del massimo torneo nazionale, gli alabardati affronteranno in trasferta il Quinto Genova. Si gioca nella piscina di Albaro con inizio fissato alle ore 17.00, la gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della società biancorossa (www.youtube.com/c/Scquinto).

Archiviata la positiva parentesi della Coppa Italia, la squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha lavorato con grande intensità per arrivare al meglio della condizione alla trasferta in terra ligure. Nell’amichevole del mercoledì a Fiume con i croati del Primorije, il gruppo è apparso in palla dal punto di vista fisico. “L’anno scorso ci sono mancati tantissimo questi test infrasettimanali – spiega l’allenatore Daniele Bettini – adesso stiamo sicuramente meglio, abbiamo lavorato molto sulla tattica, siamo però ancora un po’ indietro sotto l’aspetto del ritmo partita”. Il tecnico mette in guardia i suoi ragazzi: “Andiamo a giocare su un campo difficile, al cospetto di un’ottima squadra, molto ben allenata, con alcuni elementi di spessore internazionale e tanti ragazzi di esperienza e qualità. Dovremo essere bravi a gestire le nostre energie con oculatezza nell’arco dei quattro tempi. La chiave del match sarà la fase difensiva, sarà fondamentale concedere pochissimo dietro”. Per quanto riguarda la formazione, Bettini pare intenzionato a confermare i 13 del pareggio casalingo con Savona in coppa. Partenza in direzione Liguria prevista nella tarda mattinata di venerdì, allenamento di rifinitura in serata nella piscina di Bogliasco.

L’estate ha cambiato quasi del tutto il volto della compagine genovese. La guida tecnica è stata affidata a Jonathan Del Galdo, mentre per quanto riguarda i giocatori molti gli addii (tra cui quello di Yusuke Inaba – nella foto di apertura – approdato proprio alla Pallanuoto Trieste) e altrettanti i nuovi innesti. Su tutti spicca quello dell’universale Niccolò Figari, classe 1988, in uscita dalla Pro Recco, due mondiali vinti con il Settebello. Attenzione a due ex alabardati: l’attaccante mancino Federico Panerai e il “tuttofare” Alessandro Di Somma, l’anno scorso alla Metanopoli. Tra gli elementi di maggiore pericolosità anche l’altro mancino Alessandro Nora e Roberto Ravina. Nel girone di Coppa Italia i liguri hanno battuto la Rn Salerno per 14-10, poi è arrivato lo stop con l’An Brescia (4-11). Le ultime due uscite della Pallanuoto Trieste ad Albaro non sono state particolarmente fortunate: 7-6 per il Quinto il 13 ottobre 2018 e 10-8 il 26 ottobre 2019. Nella scorsa (particolare) stagione invece le due squadre non si sono mai affrontate. La sfida tra Quinto Genova e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Vittorio Frauenfelder e Bruno Navarra.

Credit by Ufficio Stampa Pallanuoto Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *