tsportinthecity

Allarme rientrato: Konate contro Brescia ci sarà

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo tre giorni di apprensione per le condizioni di salute del giocatore biancorosso, ed i segnali positivi giunti nelle ultime ore, arriva anche l’ufficialità: la Pallacanestro Trieste ha comunicato che gli esami approfonditi a cui è stato sottoposto Sagaba Konate sono risultati soddisfacenti, e pertanto il lungo maliano, assente contro Pesaro, sarà regolarmente in campo nella sfida interna contro Brescia. E’ una buonissima notizia, in primo luogo, perché scongiura scenari clinici che in un primo momento parevano ben più gravi per il ragazzo, ed ovviamente perché restituiscono al team un giocatore fondamentale, il cui forfait è pesato in modo probabilmente determinante nella trasferta nelle Marche.

Sarà quindi la prima volta in cui Trieste potrà presentarsi in campo con il roster al completo, dal momento che anche Luca Campogrande, che la scorsa estate aveva subito un intervento al tendine d’Achille, ha potuto svolgere un’intera settimana di allenamento con i compagni. Naturalmente non sarà al 100% della forma, ma già i pochi minuti che probabilmente gli verranno concessi potranno dare maggiore profondità alle rotazioni di coach Ciani nel reparto dei piccoli.

La partita contro Brescia arriva in un momento delicato per i lombardi, che hanno costruito durante l’estate un roster sulla carta in grado di puntare decisamente ai playoff, ma dopo due partite si trovano ancora a zero punti (sconfitte nel derby contro Varese in casa e di misura a Casale contro Derthona). Le voci secondo le quali il coach Magro sarebbe già a rischio esonero sono state smentite dalla società, ma è chiaro che una eventuale terza sconfitta peserebbe non poco sulle sue possibilità di permanenza sulla panchina della Germani: c’è da attendersi, dunque, una reazione d’orgoglio da parte di una squadra ferita che giocherà anche per il suo allenatore. Sarà necessario, per Trieste, tornare a mostrare quella feroce determinazione difensiva e quella concentrazione in attacco che le avevano permesso di vincere e convincere contro Brindisi all’esordio, scrollandosi di dosso i dubbi che la sconfitta di Pesaro hanno fatto inaspettatamente riaffiorare. Con il roster al completo coach Ciani ha a disposizione tutti i mezzi, sia nel pitturato che sul perimetro, per battersi alla pari con il collega lombardo. Unica variabile negativa, i pochissimi giorni a disposizione per preparare adeguatamente la partita dal punto di vista tattico, con la non indifferente incognita costituita dalla possibile assenza del centro titolare ad aver condizionato in modo pesante l’avvicinamento alla partita sia dal punto di vista tecnico che da quello psicologico.

Konate sul suo profilo Instagram ieri: sembra in piena forma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *