tsportinthecity

Cus Volley: Cuturic promette molto lavoro…

Tempo di lettura: 2 minuti


E’ stato da poco ufficializzato, ma ha già le idee molto chiare: è Jasmin Cuturic, quarantasettenne nuovo tecnico del Cus Trieste per quanto riguarda la sezione di pallavolo maschile. Sarà lui a guidare la Serie B degli universitari, che si presenterà al via del campionato con una rosa pressoché intatta e alcune “pedine” in entrata che potrebbero essere ufficializzate nei prossimi giorni: Cuturic, ex professionista dotato di un curriculum invidiabile, ha le idee piuttosto chiare su quella che dovrà essere la “missione” e il lavoro della squadra e, fin dalle prime parole, emerge che la professionalità di certo non mancherà in casa Cus Trieste. 
In Italia hai già fatto tante esperienze, ma come vedi questa nuova avventura in Serie B, che cosa senti di poter portare al Cus Trieste?


“Ho già fatto tante esperienze, sia in Italia che in Slovenia: il campionato di Serie B già lo conosco perchè ho allenato lo Sloga un paio di anni fa; spero di portare un pò di buon lavoro soprattutto, all’inizio, sia a livello fisico che tecnico/tattico. La squadra secondo me può crescere tanto, ho fatto un allenamento coi ragazzi e ho visto che hanno tantissima voglia di fare bene e questo è certamente un buon punto da cui partire: spiegherò al gruppo quello che voglio portare come metodologia e poi cominceremo a lavorare su queste basi”. 
Hai già un tuo pensiero riguardo alla squadra ed a come dovrà giocare per affrontare il campionato?
“Il team ancora non è stato completato: stiamo aspettando ancora le scelte di un paio di giocatori, ma il roster dovrebbe rimanere in gran parte quello dello scorso anno. Mi sto riguardando dei video della passata stagione, per confrontare il livello della B di cinque anni fa con quello attuale, così sarò agevolato nel vedere le aree di miglioramento della squadra. Da quello che ho potuto osservare, dobbiamo lavorare molto in fase di battuta, sulle percentuali dei nostri contrattacchi e sulla correlazione muro-difesa”. 
Secondo te, quali potranno essere gli obiettivi della squadra per questa stagione?
“Prima di parlare di obiettivi penso sia giusto sapere il roster definitivo della squadra, in maniera da poter parlare serenamente con la società e dare un obiettivo valido del campionato alla team, ma anche a noi stessi come staff tecnico, visto che siamo noi i responsabili di preparare tutto al cento per cento, in maniera che poi i ragazzi possano dare il cento per cento sul campo”. 
Infine, un saluto ai tifosi del Cus Trieste che seguiranno la squadra per tutto l’anno, come sempre
“Speriamo che quest’anno si possano avere spettatori durante le partite, la nostra squadra ne sarebbe felicissima: auspico che il momento difficile sia oramai alle spalle e, per i nostri tifosi … non vedo l’ora di vedervi al più presto!”

Credit by Ufficio Stampa ASD Cus Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *