tsportinthecity

Enduro: seconda prova del Triveneto

Tempo di lettura: < 1 minuto

Buoni piazzamenti dei piloti del Moto Club Trieste al Campionato Triveneto di Enduro: è andata in scena domenica scorsa a Pederobba (TV), organizzata dal Moto Club Pistoni Roventi di Arsiè, la seconda prova del Campionato Triveneto di enduro e la quarta del Trofeo Beta. A farla da padrona è stata, senza alcun dubbio, la pioggia caduta abbondante nella giornata di sabato e il giorno della partenza: gli oltre 310 concorrenti presenti al via hanno dovuto far fronte ad un percorso impegnativo e molto fangoso. Vista la notevole quantità d’acqua caduta sul territorio gli organizzatori dell’evento sono stati costretti giocoforza a sospendere 9 prove speciali su 15 eliminando un giro e non percorrendone l’ultimo. Per quello che concerne i piloti del Moto Club Trieste Ziber (Beta 300 2T) ha colto la 6^piazza nel Triveneto così come nel Trofeo Beta mentre nella classe Super Veteran Terdina (Gas Gas 250 2T) si piazza 7°e Candida (Ktm 350 4T)18°. Sedicesimo posto per Di Bernardo (Husqvarna 350 4T) nella Ultra Veteran, “duello”serrato invece nella Veteran che ha visto prevalere per una manciata di secondi Salice (K 350 4T) su Velci (Sherco 300 4T) con il giovane Zettin (Sherco 300 4T junior) a registrare un 8°posto di classe e 2°di squadra. Marassi ha dovuto abbandonare la gara per noie tecniche al mezzo.

Credit by Ufficio Stampa Moto Club Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *