tsportinthecity

Giorno, per il centrocampo

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovi arrivi, come se piovesse: dopo il centrale difensivo, la Triestina cerca di rimettere in sesto il reparto di centrocampo da dove dovrebbe partire Rizzo, mentre vanno considerate le condizioni di Calvano. A dar manforte, arriva dall’Alessandria Giorno. Ecco il comunicato ufficiale, cui non ci sorprenderebbe, potrebbero far seguito ancora altri…

“U.S. Triestina Calcio 1918 è lieta di comunicare l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Giorno. Il giocatore arriva in alabardato a titolo temporaneo dall’U.S. Alessandria Calcio 1912, legandosi all’Unione fino al 30 giugno 2022.
Nato a Busto Arsizio l’11 ottobre 1993, 178 cm di statura, Francesco Giorno è un jolly di centrocampo abile negli inserimenti ed impiegabile come centrale, come mezz’ala così come trequartista. Con la squadra della sua città natale, la Pro Patria, esordisce nei Pro totalizzando 58 presenze, tre reti e un assist nel triennio 2012/2015. Scende in D alla Vis Pesaro nel campionato 2015/2016 (25 presenze, 3 reti e 5 assist) facendo ritorno in Lega Pro nella stagione successiva, alla Casertana (35 presenze, 4 gol e 2 assist tra campionato e playoff). L’annata 2017/2018 lo vede indossare le maglie di Modena e Vicenza, sempre in Lega Pro (16 presenze e 2 gol), mentre nel campionato successivo divide la stagione tra Monza e gli svizzeri del Chiasso, mettendo insieme 18 presenze complessive. Nel campionato 2019/2020 milita nel Monopoli, Serie C Girone C, collezionando 32 presenze impreziosite da 5 assist. Rimane in Puglia anche nella prima metà dello scorso anno (19 presenze, un gol e un assist), trasferendosi poi all’Alessandria e contribuendo al ritorno in B dei grigi con 19 presenze e una decisiva rete nella semifinale playoff contro l’Albinoleffe. Dopo esser stato impiegato in tre occasioni tra campionato e Coppa Italia in questo avvio di stagione con l’Alessandria, ora l’approdo in alabardato e l’opportunità di mettere a disposizione del gruppo la propria duttilità ed esperienza.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *